Caricatura B747 Korean Air

Eccoci con un altra caricatura aviatoria, con un Boeing 747 Jumbo jet serie ‘400 della Korean.
Il disegno di base era inizialmente realizzato per il ‘tableau mariage’ di un amico, ma ho deciso in questi giorni di riprendere in mano il tutto per colorarlo come mio solito.
Anche in questo caso ho dovuto affrontare qualche difficoltà, legata a diversi aspetti. I motori sono quattro, come le nacelle e i piloni, e si ha una maggior complessità di alcune parti, come gli slats e il carrello principale. La struttura della fusoliera poi, ha richiesto di essere resa più tozza senza che se ne perdessero le proporzioni generali e devo dire che il risultato mi piace. Il disegno della gobba e l’esasperazione del windshield che si eleva su quel musone, sono proprio quello che avevo in mente.

Here we are with an other aviation caricature, with a Korean B747-400 Jumbo jet.
The basic pencil sketch was originally made for the ‘tableau mariage’ of a friend of mine, but in these days I decided to work back on it, adding color as usual.
Again, I had to face some challenges, related to different aspects. The engines are four, as many as their nacelles and pylons, and there’s a major complexity in few parts, like the slats and the main gear. The structure of the fuselage then, it required to be made more squat without losing the general proportions and I have to say that I like the result. The design of the ‘hump’ and the exasperation of the windshield that stands high over that big nose, are exactly what I had in mind.

 

Cliccare sulle immagini per vederle a dimensione intera.
Click on images to enlarge

Prima di iniziare a colorare, ho fatto qualche modifica al disegno, correggendo alcuni errori di geometria prospettica sulla winglet della semiala destra e sullo stabilizzatore verticale. Poi ho cominciato a pennellare, e ho notato come fosse complesso dare rotondità a quella parte che per ragioni caricaturali è stata ristretta tra in un piccolo spazio tra il musone e il raccordo ala-fusoliera, soprattutto nella sezione inferiore che ho sistemato completamente solo alla fine.
Sul tipo di livrea da colorare ero indeciso perché non volevo una noiosa livrea bianca. Ho scelto poi una livrea Korean, perché mi piaceva l’idea di giocare con dei toni di blu, con un cielo un po’ più scuro che facesse risaltare meglio l’azzurro nella parte superiore della fusoliera, ispirandomi ad alcune immagini che ho visto online.
Inizialmente avevo pensato ad un Jumbo motorizzato con CF6-80C2B1F della General Electric, ma la scelta di questa livrea mi ha portato a dover dipingere dei Pratt & Whitney PW4056, con degli air-intake lips più sottili e con degli swirl pattern bianchi di tipico design PW, dipinti sugli spinner. È una modifica che non ha richiesto particolari difficoltà e che ho fatto direttamente col colore.
Anche in questo caso, ho usato un formato esterno a tessera, e il risultato mi piace. 😉

Before the coloring, I made few changes to the sketch, fixing some perspective geometry errors about the right wing winglet and the vertical stabilizer. Then a started to paint, and I noticed how complex it was to give roundness to that part that for caricatural reasons, has been squeezed in a narrow space between the radome and the wing-fuselage joint, especially in the lower section that I fixed completely just at the end.
I was unsure about the livery because I didn’t want a boring white coloring. Then I chose a Korean livery, because I liked the idea to play with blue tones, with a sky a bit darker able to highlight the lighter blue of the upper part of fuselage, inspired by some pictures that I saw online.
initially , the idea was to paint a Jumbo powered by General Electric CF6-80C2B1F engines, but the choice of this livery led me to switch in favor of Pratt & Whitney PW4056 engines, with thinner air-intake lips and white swirls pattern in a typical PW style painted over the spinner. This change did not require particular difficulties and i made it directly with the coloring.
Even in this case I used a card’s layout and I like the result! 😉

Il disegno di base è stato realizzato a matita su foglio bianco, poi colorato digitalmente con Corel Painter.
The basic sketch, was realized with pencil on paper and coloured with digital painting on Corel Painter.

 

Altre caricature aeronautice:
Other aeronautical caricatures: